• SportFelix_01

    Trofeo ParkVolley Junior

    Il più coinvolgente torneo di Green Volley giovanile per ragazze e ragazzi dai 6 ai 19 anni

IL TORNEO

La Federazione Italiana Pallavolo (Fipav), in collaborazione con Kinder +Sport, promuove il Trofeo ParkVolley Junior, torneo di Green Volley giovanile rivolto ad atleti dai 6 ai 19 anni rappresentativi di associazioni sportive, CP e CR Fipav e Istituti scolastici. L’edizione 2016 si svolge in due distinte località turistiche: Bibione (Venezia) e Scanzano Jonico (Matera), nelle giornate di domenica 24 e lunedì 25 aprile. Per entrambe le località, animazioni, feste serali e soggiorni in convenzione completano l’offerta di questo entusiasmante evento sportivo giovanile.
A partire dal 2016, la stessa Fipav lancia il Progetto S3 rinnovando le proposte di gioco rivolte al mondo dei giovani con la formula del 3 contro 3 a partire dagli studenti della scuola primaria sino a quelli della scuola secondaria di secondo grado, coinvolgendo tutti in modo semplice, dinamico e divertente. Il Progetto S3 promuove il volley in palestra, a scuola e negli eventi promozionali come il Trofeo ParkVolley Junior che a partire da quest’anno introduce nuove caratteristiche di gioco e… soprattutto tanto divertimento assicurato!

La partecipazione è rivolta a squadre suddivise nelle seguenti categorie di gioco:

  • Minivolley 1° livello 3×3 M-F-Misto categoria di gioco unica (nati/e anni 2008 – 2009 – 2010)
    campo da gioco m 4,5 x 9 – altezza rete m 1,60 (M/F/Misto)
  • Minivolley 2° livello 3×3 M-F-Misto categoria di gioco unica (nati/e anni 2006 – 2007)
    campo da gioco m 4,5 x 9 – altezza rete m 1,70 (M/F/Misto)
  • Under 12 3×3 M-F-Misto categoria di gioco unica (nati anni 2004 – 2005)
    campo da gioco m 6 x 12 – altezza rete m 1,80
  • Under 13 3×3 M (nati anni 2003 – 2005)
    campo da gioco m 6 x 12 – altezza rete m 1,90
  • Under 13 3×3 F (nate anni 2003 – 2005)
    campo da gioco m 6 x 12 – altezza rete m 1,90
  • Under 14 3×3 M (nati anni 2002 – 2005)
    campo da gioco m 6 x 12 – altezza rete m 2,00
  • Under 14 3×3 F (nate anni 2002 – 2005)
    campo da gioco m 6 x 12 – altezza rete m 2,00
  • Under 15 3×3 M (nati anni 2001 – 2004)
    campo da gioco m 6 x 14 – altezza rete m 2,15
  • Under 16 3×3 F (nate anni 2000 – 2004)
    campo da gioco m 6 x 14 – altezza rete m 2,15
  • Under 17 3×3 M (nati anni 1999 – 2004)
    campo da gioco m 7 x 14 – altezza rete m 2,24
  • Under 18 3×3 F (nate anni 1998 – 2004)
    campo da gioco m 7 x 14 – altezza rete m 2,20
  • Under 19 3×3 M (nati anni 1997 – 2000)
    campo da gioco m 7 x 14 – altezza rete m 2,30

Tutti gli atleti devono essere in regola con la certificazione medica sportiva. La composizione delle squadre – da un minimo di 3 a un massimo di 6 atleti – dovrà essere conforme a quanto indicato nel “Prospetto squadre partecipanti” consegnato al momento del check-in. Per le categorie di gioco Minivolley (1° e 2° livello) le sostituzioni nel corso dell’incontro dovranno essere utilizzate obbligatoriamente a rotazione, con il cambio in fase di battuta; per le altre categorie di gioco le sostituzioni potranno essere effettuate senza richiesta formale all’arbitro, consentite a gioco fermo e in numero illimitato. Nell’eventualità che una o più categorie di gioco presentassero un numero di squadre iscritte inferiore a cinque, le stesse squadre saranno accorpate nella categoria di gioco immediatamente vicina per classe di età. Le squadre potranno essere composte da uno o più atleti di età inferiore a quella indicata per la categoria di gioco di appartenenza. Nel corso del torneo saranno consentite variazioni nella composizione delle squadre con l’inserimento di nuovi atleti non ancora iscritti, o di atleti iscritti ad altre squadre che al momento della variazione non siano mai entrati in campo in veste di giocatori titolari. Ogni squadra dovrà presentarsi sul campo da gioco con il proprio pallone e con i documenti di riconoscimento personale di tutti i componenti poiché saranno effettuati controlli a campione sull’età dei partecipanti da parte dei Commissari di Gara federali. Si invita a prendere visione del regolamento del torneo scaricabile nella sezione “Documenti utilidel sito.

Formula di gioco
La formula di gioco prevede una fase di qualificazione (giornata di domenica) attraverso gironi a più squadre. Al termine della fase di qualificazione, per ciascuna categoria di gioco, sarà stilata una classifica provvisoria sulla base del quoziente punti acquisito sino a quel momento da ciascuna squadra (a parità di quoziente punti le posizioni migliori saranno assegnate alle squadre che avranno formalizzato per prime la propria iscrizione). La fase finale (giornata di lunedì) si svolgerà sulla base della predetta classifica con incontri a eliminazione diretta sino alla finalissima. Tutti gli incontri si giocheranno in un unico set al meglio dei 25 punti con limite ai 27; i soli incontri di finale (1°-2° e 3°-4° posto) si giocheranno in due set su tre al meglio dei 25 punti con limite ai 27 ed eventuale terzo set ai 15 punti con uno scarto di due punti senza limite di punteggio.

Arbitraggi
Gli arbitraggi saranno effettuati a rotazione dagli atleti componenti le squadre secondo un dettagliato programma di gara fornito al momento del check-in. Per le categorie di gioco Minivolley (1° e 2° livello) gli atleti chiamati ad arbitrare dovranno essere coadiuvati dai propri responsabili accompagnatori; per tutte le altre categorie di gioco gli atleti designati ad arbitrare potranno essere sostituiti (o coadiuvati) da un tecnico o da un dirigente accompagnatore che, in ogni caso, non potrà essere un rappresentante di una delle due squadre avversarie. Gli incontri di semifinale e finale saranno diretti da arbitri federali. Nel corso della manifestazione le squadre potranno chiedere che il proprio incontro venga diretto da un arbitro federale; in questo caso, le richieste saranno soddisfatte compatibilmente con la disponibilità di arbitri al momento della richiesta.

Verifica risultati fase di qualificazione
Durante la fase di qualificazione i responsabili di ciascun gruppo sportivo hanno l’obbligo di verificare l’esatta trascrizione dei risultati finali degli incontri delle proprie squadre inseriti sui referti e sui Tabelloni di Gara esposti. Terminati gli incontri della fase di qualificazione nessuna richiesta di correzione potrà essere accettata.

Incontri persi e vinti per forfait
Nella fase di qualificazione, i risultati degli eventuali incontri terminati per forfait vedranno assegnati alla squadra perdente 25 punti subiti e 0 (zero) punti realizzati, mentre alla squadra vincente non sarà assegnato e conteggiato punteggio alcuno.

Orari degli incontri e degli arbitraggi della fase finale
Sulla base della posizione acquisita al termine della fase di qualificazione, le squadre potranno desumere gli orari degli incontri e degli arbitraggi programmati per la successiva giornata dai “Prospetti di gara fase finale” consegnati al momento del check-in.

Scheda atleti
Il responsabile del gruppo sportivo dovrà provvedere alla compilazione on line della “Scheda atleti”: elenco degli atleti componenti le squadre (seguire le procedure di iscrizione on line alla voce “partecipanti”). Le schede dovranno poi essere stampate, firmate dal responsabile del gruppo sportivo e quindi consegnate al momento del check-in. Ogni eventuale modifica all’elenco atleti potrà essere effettuata on line o direttamente al momento del check-in.

Assistenza sanitaria
Durante le attività sportive sarà presente un servizio di ambulanza con medico. Si ritiene utile ricordare che se il partecipante avesse necessità di farmaci particolari è opportuno che ne porti con sé un quantitativo sufficiente con una nota medica che indichi eventuali allergie e interventi sanitari consigliati.

Polizza infortuni
Gli atleti sprovvisti di copertura assicurativa personale potranno facoltativamente integrare la quota di partecipazione con euro 10,00/atleta; tale importo consentirà l’acquisizione di una copertura assicurativa per il rischio infortuni durante la partecipazione all’evento sportivo. I nominativi per i quali viene richiesta la polizza dovranno essere segnalati in fase di iscrizione sulla scheda atleti. La nota informativa della polizza è scaricabile nella sezione “Documenti utili”.

Copertura assicurativa rinuncia del viaggio
In fase di prenotazione è consigliata la stipulazione di una polizza assicurativa facoltativa per il rimborso della penale di annullamento addebitata a seguito di rinuncia al viaggio per un qualsiasi motivo oggettivamente documentabile che colpisca l’assicurato o un suo familiare. Tariffa emissione Globy Giallo: 6,00% (costi di segreteria inclusi) sul totale della quota di partecipazione. Le condizioni della polizza sono scaricabili nella sezione “Documenti utili”.

Soggiorni
Ai partecipanti e alle persone al loro seguito sono proposti soggiorni in convenzione all’interno di moderni residence e Villaggi Turistici, in colonia marina (Bibione) e in hotel. Le sistemazioni non prevedono, a esclusione dell’hotel a Bibione, la pulizia, il riordino giornaliero delle camere e il cambio delle lenzuola; tali servizi potranno essere richiesti in fase di iscrizione con un costo aggiuntivo. I soggiorni in convenzione prevedono trattamento in pensione completa con acqua minerale ai pasti compresa. La formula di partecipazione con soggiorno in convenzione prevede, a scelta, una o più notti di permanenza. Per i gruppi che usufruiscono delle proposte di soggiorno a Bibione (in residence o Villaggio Turistico), con la consegna delle chiavi sarà trattenuta una cauzione di euro 50,00/alloggio; mentre a Scanzano Jonico sarà trattenuta una cauzione di euro 10,00/persona; la cauzione sarà restituita il giorno di partenza ad avvenuto controllo degli alloggi.
Nota: sarà possibile accedere agli alloggi dopo le ore 16.00 del giorno di arrivo salvo diversa disposizione da parte della struttura ricettiva. Gli organizzatori si riservano di variare la tipologia dell’alloggio richiesto sulla base delle disponibilità previa comunicazione al responsabile del contratto. I soggiorni sono garantiti sino a esaurimento dei posti disponibili. Tutti i soggiorni a Bibione prevedono il pagamento della tassa di soggiorno che dovrà essere versata all’arrivo.

Ristorazione
Colazioni, pranzi e cene sono previsti a self service e con turnazione. La “cucina” proposta è sana e genuina, i pasti sono abbondanti e studiati per l’età dei partecipanti. Tutti i giorni si potrà scegliere tra due primi, due secondi, due contorni e per finire frutta fresca. Su richiesta sono disponibili menù personalizzati per diete particolari (es.: intolleranti, vegetariani, ecc.); sempre su richiesta, sarà possibile usufruire di cestini viaggio in sostituzione dei pasti. A scelta dei partecipanti, il soggiorno potrà iniziare con il pranzo del giorno di arrivo e terminare con la prima colazione del giorno di partenza, oppure iniziare con la cena del giorno di arrivo e terminare con il pranzo del giorno di partenza. Nota: il pasto per celiaci prevede un supplemento di euro 5,00/pasto (euro 10,00 giornata pasto – colazione, pranzo e cena); nel caso il partecipante desideri accompagnarsi con i propri prodotti alimentari, la cucina si rende disponibile a cuocerli senza costi aggiuntivi.

Arrivi e partenze
All’arrivo, il responsabile del gruppo sportivo (o un suo delegato) effettuerà il check-in durante il quale saranno consegnati i programmi di gara, le canotte ricordo dell’evento, i gadget federali, i bracciali colorati identificativi e sarà fornita ogni indicazione relativa ai soggiorni e alle attività di animazione serale. Le operazioni di check-in sono previste nelle giornate di venerdì 22 e sabato 23 aprile dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00 e dalle ore 7.45 alle ore 8.15 della domenica. Il check-in si svolgerà: a Bibione presso il Villaggio Turistico Internazionale (via delle Colonie, 2 – Bibione), a Scanzano Jonico presso l’Hotel Portogreco (via Lido Torre – Lido di Scanzano Jonico). Con la consegna delle chiavi sarà trattenuta una cauzione che sarà restituita il giorno di partenza. Il check-out è previsto entro le ore 10.00 del giorno di partenza.
Nota: a Bibione, un servizio bus-navetta gratuito garantirà per l’intera durata della manifestazione i necessari trasferimenti delle squadre da e per i campi da gioco (Stadio comunale).

Cosa consegnare al check-in:

  • Scheda atleti, compilata on line, stampata e firmata dal responsabile del contratto.
  • Prospetto squadre partecipanti; il prospetto è scaricabile nella sezione “Documenti utili”.

Per chi usufruisce dei soggiorni in convenzione:

  • Registro presenze; il prospetto sarà inviato via e-mail dalla segreteria organizzativa
  • Tassa di soggiorno (Bibione); l’importo dovrà essere versato all’arrivo e sarà preventivamente comunicato via e-mail
  • Cauzione alloggi Bibione (residence o Villaggio Turistico): euro 50,00/alloggio; l’importo dovrà essere versato all’arrivo
  • Cauzione alloggi Scanzano Jonico: euro 10,00/persona; l’importo dovrà essere versato all’arrivo
PROGRAMMA

Venerdì 22 e sabato 23 aprile
Check-in: dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00

  • accesso gratuito ai Villaggi Turistici
  • campi da gioco a disposizione (green volley e beach volley)
  • visite culturali e naturalistiche (preventivi su richiesta)
  • entrata scontata alle piscine termali (Bibione)

Dopocena serata di venerdì: spettacoli di animazione
Dopocena serata di sabato: festa di benvenuto

Domenica 24 aprile
Check-in: dalle ore 7.45 alle ore 8.15
Ore 8.30 – 12.30 e ore 15.30 – 18.30: incontri fase di qualificazione
Attività di animazione e giochi didattici all’interno dell’area sportiva
Dopocena: Music Party

Lunedì 25 aprile
Check-out: entro le ore 10.00
Ore 8.30 – 12.30 e ore 15.30 – 18.30: incontri fase finale con premiazioni a seguire
Attività di animazione e giochi didattici all’interno dell’area sportiva
Dopocena: discoteca del Villaggio (entrata libera)

Martedì 26 aprile
Check-out: entro le ore 10.00

Avversità meteorologiche e altri eventi esterni
La manifestazione si svolgerà con ogni condizione meteorologica. Resta inteso che in presenza di particolari avverse condizioni meteorologiche (o altri eventi esterni) gli organizzatori, a loro insindacabile giudizio, potranno decidere la sospensione temporanea o definitiva degli incontri e delle animazioni serali senza che ciò comporti obbligo di rimborsi.
Nota: in caso di sospensione della fase di qualificazione senza il completamento degli incontri di una o più categorie di gioco, la classifica provvisoria delle squadre appartenenti alle categorie per le quali non si fossero completati gli incontri sarà stilata sulla base della data di iscrizione. In caso di sospensione della fase finale, senza il completamento degli incontri di una o più categorie di gioco, la classifica finale delle squadre appartenenti alle categorie per le quale non si fossero completati gli incontri sarà stilata sulla base della posizione acquisita sino al momento della sospensione.


PREMIAZIONI

Gli atleti delle prime tre squadre classificate di ciascuna categoria di gioco saranno premiati con medaglie; tutti gli atleti delle categorie di gioco Minivolley (1° e 2° livello) saranno premiati con una medaglia ricordo. A ciascun gruppo sportivo sarà consegnato un attestato di partecipazione. Il Trofeo 2016 sarà assegnato al gruppo sportivo le cui squadre avranno ottenuto nella fase finale i migliori piazzamenti: somma dei punti ottenuti dalle squadre, in tutte le categorie di gioco, classificate tra il primo e il quarto posto (1°classificato = 10 punti; 2°classificato = 6 punti; 3°classificato = 4 punti; 4°classificato = 3 punti). A parità di punteggio il Trofeo sarà assegnato al gruppo sportivo che avrà totalizzato i migliori piazzamenti; in caso di ulteriore parità, il Trofeo sarà assegnato al gruppo sportivo con il maggior numero di atleti partecipanti.